Itinerario 3 – Pian del Tetto

Clicca sulla mappa per ingrandirla

37M

Piccola meridiana in pietra ollare incisa su parete di edificio rurale. Dell’originale gnomone polare resta il supporto. Line: orarie.

 

 

 

 

 

 

 

38A

Affresco artistico-architettonico (a trompe-l’oeil) esteso su tutto il fronte della cappella di Santa Maria Maddalena, datato 1929.

 

 

 

 

 

 

39M

Meridiana rivolta a Sud, posizionata sul campanile della cappella. Data presunta di costruzione: 1800.

 

 

 

 

 

 

 

40M

Meridiana occidentale. Linee orarie. Gnomone ortostilare. Scritte: MP 1851 (in ferro).

Motto: Che fai? Che pensi? Che pur dietro guardi nel tempo che tornar non puote mai? / Petrarca

 

 

 

 

 

 

41M

Meridiana rivolta a Sud. All’originario tracciato ad ore locali, nel ‘900 ne è stato sovrapposto un altro ad ora del Fuso. Gnomone ortostilare al posto del primitivo polare.

 

 

 

 

 

43M

Meridiana rivolta a Sud. Linee: orarie, equinoziale e solstiziale d’inverno. Gnomone ortostilare. Data di costruzione: 1790. Autore: Antonio Maronero.

Scritte: GIO GENETA F.F. (fece fare) DA ANTO (Antonio) MARONE (Maronero) 1790 DB 31XBRE (dicembre) G.I.

 

 

 

 

 

 

 

44A – SANT’ANTONIO DA PADOVA.

Affresco religioso, realizzato su una parete esterna (Ovest) di un fabbricato rurale. Presenta un’inversione cromatica sul volto del santo e manca della parte inferiore del dipinto. Opera di arte popolare, molto semplice, rappresentante Sant’Antonio da Padova sulla destra e uno stemma gentilizio, ripreso o di epoca successiva, sulla sinistra (forse indicante la famiglia proprietaria della casa). Il fondo, irregolarmente diviso in due fasce colorate – rosso, sotto, ocra chiarissimo, sopra – è parzialmente contenuto in una cornice lilla, che reca la scritta: S… gueris Miracula. In basso a fianco del santo compare un’altra scritta, forse posteriore: S. Antoine de / Padova. In alto a destra ancora una scritta che identifica autore e data: P.A. 1779 / Fece. Potrebbe trattarsi di un dipinto votivo.

 

45A – VERGINE CON BAMBINO, SAN MICHELE E SANT’ANTONIO DA PADOVA.

Affresco eseguito su una parete di un fabbricato rurale, esposta ad Ovest. Entro una cornice quadrata a foglie di lauro stanno, sul fondo giallo, quattro figure: sulla sinistra, un San Michele con corazzetta, mantello rosso e lancia in mano, colto mentre calpesta un diavolo; sulla destra, Sant’Antonio Abate il quale trattiene affettuosamente la mano del Bambino; al centro, la Madonna in trono con veste rossa e manto azzurro la quale sorregge il Bambino  a Sant’Antonio. Sul piedistallo circolare, sul quale sta la Madonna, compare una scritta non completamente leggibile che precisa committente e data di esecuzione: Hoc opus f. f. Michaele / Bertoldo… 1657.

 

 

46A – SANT’ANTONIO E MADONNA CON BAMBINO

Sulla facciata di una casa privata resta un affresco, originariamente più grande, oggi mancante della parte destra. Fortemente compromessa, l’area superstite di 150×110 cm, reca danni severi alla parte centrale a causa di una riparazione apportata al muro. La raffigurazione, che per simmetria comprendeva un terzo personaggio, presenta attualmente una cornice damascata interamente riquadrata da aste con un debole effetto di sfondato prospettico. Sulla sinistra dell’affresco, con il volto di saggio vegliardo sta un Sant’Antonio Abate con la fiamma sulla mano benedicente, il libro e il bastone a T con un campanello. Divisi dal Sant’Antonio per mezzo di un montante giallo e nero, sulla destra stanno una Madonna in trono con il Bimbo in braccio; alle loro spalle una finta stoffa rossa a foglie nere. Unica scritta superstite, pur lo stile non lasciando dubbi che si tratti del Perini, è la data 1588.

 

 

 

48M

Meridiana occidentale. Linee: orarie ed equinoziale. Gnomone ortostilare.

Motto: Il tempo passa la morte viene / beati quegli che avrà fatto bene.

 

 

 

 

 

 

49A – FRAMMENTO ILLEGGIBILE.

Affresco, forse a carattere religioso, eseguito sulla parete nord di un fabbricato rurale. Del dipinto non resta altro che un frammento di cornice a timpano in alto.

 

 

 

 

50M

Meridiana occidentale. Linee: orarie ed equinoziale. Gnomone ortostilare.

 

 

 

 

 

 

 

51M

Meridiana rivolta a Sud costruita nel 1858. Linee orarie. Gnomone polare con supporto a forcella.

Motto: Io veggio andar / anzi volar il tempo. Michele Alasonatti.

 

 

 

 

53A – SAN PIETRO

Affresco su parete esterna, Ovest, probabilmente risalente al XIX secolo. La cornice quadrata rossa, ad angoli scavati, contiene un San Pietro che, contrito in ginocchio, prega alle prime luci dell’alba. Alle spalle il gallo; l’animale, posto sopra una roccia, si staglia su un paesaggio; dalla sinistra proviene una forte luce dorata simbolo di redenzione.

 

 

 

 

 

54AM – VERGINE CON BAMBINO, SANTA CATERINA D’ALESSANDRIA, SAN GIUSEPPE E MERIDIANA

Affresco realizzato sulla parete Ovest di un edificio rurale. L’autore, non identificato (le iniziali sono G.P.), è tuttavia accostabile a quello degli ovali al Villar dei quali presenta gli stessi santi: a destra San Giuseppe, con volto simile, a sinistra Santa Caterina con la ruota, al centro, fra nubi dorate, la Madonna incoronata e il Bambino incoronato benedicente.

La meridiana sottostante, con linee orarie ed equinoziali e gnomone ortostilare, reca la data 1838.

 

 

 

 

 

55M

Meridiana rivolta a Sud datata 1888. Linee orarie.

 

Itinerario 5D – Cesaletti – Pian della Pietra

Itinerario 5D – Cesaletti – Pian della Pietra

Clicca sulla mappa per ingrandirla 75M Meridiana orientata a Sud datata 15 ottobre 1858. Autore: Giuseppe Alasonatti. Linee: orarie ed equinoziale. Motto: Sol generat umbra.         76M  Meridiana occidentale datata 1858. Linee: orarie ed...

Itinerario 5 – Pertusetto

Itinerario 5 – Pertusetto

Clicca sulla mappa per ingrandirla 2M Meridiana a declinazione orientale. Gnomone ortostilare. Scritta: Antonio M. Maronero - 1843 - GAF (Giuseppe Alasonatti Fece)                          3A - Madonna con Bambino, Sant'Antonio da Padova e...

Itinerario 5C – Mondrone

Itinerario 5C – Mondrone

Clicca sulla mappa per ingrandirla   100A - FUGA IN EGITTO Affresco presente sulla parete Ovest di un ex fabbricato rurale. Questa sacra rappresentazione, che raffigura la Fuga in Egitto, è stata dipinta nel 1876 da Andrea Bogliano, così come testimonia la...

Itinerario 5B – Martassina

Itinerario 5B – Martassina

Clicca sulla mappa per ingrandirla 81M Meridiana declinante a Sud di cui rimangono tracce di grafite e di pittura. Linee: orarie, equinoziale e solstiziali.           83M Meridiana declinante a Sud. Linee: oraria e meridiana (lettera M)....

Itinerario 5A – Cresto

Itinerario 5A – Cresto

Clicca sulla mappa per ingrandirla 69M Meridiana orientale del 1879. Ricostruita negli anni '90 da Gilberto Struggia. Linee: orarie ed equinoziale. Gnomone ortostilare.             70AM Meridiana declinante a Nord-Est di forma ellittica....

Itinerario 4 – Masone, Canova, Croce

Itinerario 4 – Masone, Canova, Croce

Clicca sulla mappa per ingrandirla 5A - MADONNA CON BAMBINO E SANTI Affresco di vivace fattura, a carattere religioso o forse votivo, eseguito sulla parete Sud di un fabbricato rurale. Al centro della scena campeggia la figura della Madonna con il Bambino seduto in...

info@comunealadistura.it • Ala di Stura (To), Piazza Centrale 22, 10070 • Web design by Il Salotto delle 3 W

Copyright © | 2021 Progetto Meridiane